Imaging Engine

Imaging Engine: qualità e prestazioni

Basata su Adobe PDF Print Engine, la soluzione Imaging Engine garantisce risultati di qualità eccezionale e prestazioni elevate in termini di elaborazione RIP

e integra tecnologie di retinatura e calibrazione adattate alla flessografia, consentendo un utilizzo ottimale dell’unità CDI. Imaging Engine consente di stampare su file e fornisce strumenti per la verifica dei processi che permettono di ridurre gli scarti e le percentuali di errore.

Oltre ad essere la soluzione RIP ideale per il CDI, Imaging Engine crea file in formati di immagine aperti, per esempio TIFF, risultando in questo modo utilizzabile per la produzione in altri processi di stampa, tra cui la litografia offset e la rotocalco.

imaging-engine-quality-performance

ADOBE PDF PRINT ENGINE

Adobe PDF Print Engine consente il rendering di PDF standard di settore assicurando i migliori risultati di stampa, anche per file complessi con metodi di fusione ed effetti di trasparenza. Grazie a un’architettura software multiprocessore a 64 bit, consente di sfruttare al meglio le piattaforme informatiche più recenti per garantire le prestazioni necessarie per una produzione ottimale.

imaging-engine-adobe-pdf-print-engine

ESKO BITMAP VIEWER: CONTROLLO DI QUALITÀ INTEGRALE

Bitmap Viewer è un efficiente strumento di controllo della qualità che consente di verificare digitalmente il contenuto e la stampabilità dei dati elaborati dal RIP prima della stampa.

Gli utenti possono così visualizzare in anteprima la lineatura, gli angoli, i sormonti, lo spessore di filetto, l’aumento del punto, la risoluzione, le dimensioni minime dei punti, controllo della soluzione di continuità e molti altri dati fondamentali.

Esko Bitmap Viewer confronta inoltre versioni diverse di un lavoro ed evidenzia automaticamente le differenze. Esko Bitmap Viewer segnala in modo chiaro eventuali errori prima dell’incisione della lastra e consente quindi di risparmiare tempo e ridurre notevolmente gli scarti.

imagine-engine-bitmap-viewer

RETINATURA

Sia che si tratti di brochure stampate con litografia offset, buste per alimenti in flessografia o una delle numerose altre applicazioni di stampa, la retinatura è un fattore determinante per la qualità di stampa.

Esko offre la più ampia gamma di tecnologie di retinatura a mezzatinta, ciascuna ottimizzata per specifici processi di stampa.

Vantaggi

RIP UNIFORME E AFFIDABILE

Imaging Engine sfrutta Adobe PDF Print Engine, largamente utilizzato in una vasta gamma di periferiche: stampanti di prova, unità CtP, sistemi di stampa, sia a marchio Esko che di altri produttori. Adobe è lo standard di settore che garantisce risultati di stampa prevedibili e omogenei.

imaging-engine-consistent-reliable-rip

FACILITÀ D’USO

Imaging Engine viene controllato direttamente dalla stessa interfaccia utente “Pilot” di Automation Engine, che consente all’operatore di inviare e monitorare i processi in tutta semplicità. È possibile inviare file a Imaging Engine controllando direttamente variabili tipiche quali la lineatura di retino o i valori di distorsione.

PROGETTATO APPOSITAMENTE PER LA FLESSOGRAFIA

Imaging Engine è corredato da una tecnologia di retinatura adattata alla flessografia, con un adeguato assortimento di forme di punto, angoli, lineature e altro ancora. È possibile gestire facilmente tutte le peculiarità flessografiche, tra cui la distorsione e le curve di aumento del punto, mentre la retinatura può essere controllata oggetto per oggetto.

imagine-engine-flexo-quality

QUALITÀ SUPERIORE CON HD FLEXO

La tecnologia HD Flexo offre una migliore qualità in diverse applicazioni per la stampa flessografica. La gamma tonale tipica della flessografia viene ampliata, le immagini sono più nitide e uniformi, ed è possibile incrementare la densità di stampa; i colori diventano pertanto più brillanti e vivaci.

MENO ERRORI E SCARTI

Imaging Engine fornisce avanzati strumenti di controllo della qualità per la verifica digitale del contenuto e della stampabilità dei dati elaborati dal RIP prima della stampa. In questo modo gli utenti sono in grado di ridurre notevolmente gli scarti di lastre o materiali di prova.

imaging-engine-reduce-waste

RISPARMIO DI TEMPO E DENARO GRAZIE ALL’INTEGRAZIONE

Imaging Engine è integrabile con gli altri prodotti Esko. Ad esempio, i controlli di retinatura eseguiti dagli editor di prestampa vengono trasferiti al RIP senza soluzione di continuità. L’utilizzo congiunto dei parametri “Smart Names” e di Automation Engine permette di impostare a livello di RIP valori come l’aumento del punto in maniera efficace anche da un sistema MIS, evitando la doppia immissione di dati.

Funzionalità

HD FLEXO: UN NUOVO STANDARD DI QUALITÀ PER LA STAMPA FLESSOGRAFICA

imaging-engine-hd-flexo-new-standard

HD Flexo è sempre più sinonimo di qualità nel settore flessografico.

Abbinata a un’unità di esposizione CDI di Esko, l’opzione HD Flexo migliora nettamente la produzione di lastre flessografiche. La stampa di etichette, gli imballaggi flessibili e la stampa su cartone ondulato possono beneficiare di una gamma tonale ampliata.

Il rendering delle immagini risulta inoltre più uniforme, più dettagliato e più intenso. Ciò si traduce in una maggiore visibilità degli imballaggi sugli scaffali dei punti vendita.

INTEGRAZIONE GRAZIE A STANDARD APERTI

Imaging Engine fa parte di Esko Software Suite, un pacchetto integrato di strumenti di prestampa

che garantisce un flusso di lavoro omogeneo fra tutti i componenti della suite, preservando i metadati dei file di produzione con l’ausilio dello standard aperto XMP. In questo modo non si devono immettere nuovamente le informazioni, risparmiando tempo e abbattendo il margine di errore.
imaging-engine-control

CONTROLLO IN BASE ALLE SPECIFICHE ESIGENZE

Parametri RIP chiave quali gli angoli di retinatura e l’aumento del punto possono essere impostati tramite l’intuitiva interfaccia “Pilot”. Inoltre è possibile creare una logica di “regole” flessibili per permettere l’impostazione automatica di tali parametri in base a nome/tipo di inchiostro o altri valori. Infine i parametri sono abilitati per gli Smart Names, in modo da poter essere controllati da altri luoghi in Automation Engine o anche mediante il sistema MIS.

PRESSSYNC

PressSync è un sistema progettato per eliminare i problemi correlati alla creazione e gestione di curve di stampa personalizzate,

sostituendo le curve di stampa misurate con curve sincronizzate, ottimizzate per l’offset e la flessografia. In questo modo vengono ridotte le normali variazioni di stampa e si trova un buon equilibrio in macchina da stampa.

PressSync è perfettamente integrato nell’applicazione Curve Pilot, inclusa in Imaging Engine. Collegandosi a un dispositivo di misurazione i1iO, PressSync calcola le curve necessarie per soddisfare standard quali ISO o GRACoL. È possibile aggiornare le curve con facilità in base alle misure dei fogli di produzione. Anche in caso di variazione delle condizioni di stampa, è possibile mantenere la conformità allo standard di stampa.

Utilizzo efficace della gestione del colore

Il controllo delle curve e degli standard di stampa semplifica l’utilizzo della gestione della prova colore, della retinatura avanzata (per esempio la tecnologia Concentric Screening) e della stampa con spettro cromatico esteso.